Italiano

Come misurare la tensione alternata

15 Ottobre 2020 | Multimetri digitali
  1. Posizionare la manopola su ṽ. Alcuni multimetri digitali includono anche m ṽ . Se non si conosce la tensione del circuito, impostare il range sul valore di tensione più alto e posizionare la manopola su ṽ.

    Nota: La maggior parte dei multimetri si accende in modalità Autorange. In genere, quest'ultima seleziona il range di misurazione tenendo conto della tensione presente.

  2. Innanzitutto, inserire il puntale nero nel connettore COM.
  3. Quindi, inserire il puntale rosso nel connettore VΩ. Al termine, rimuovere i puntali in ordine inverso, vale a dire, prima il rosso e poi quello nero.
  4. Collegare i puntali al circuito: prima il nero e poi il rosso.

    Nota:  la tensione alternata non ha polarità

    Attenzione: Non toccare l'estremità dei puntali con le dita. Non permettere alle estremità di toccarsi a vicenda.

  5. Leggere la misurazione sul display. Al termine, rimuovere prima il puntale rosso e poi quello nero.

Altre funzioni utili per la misurazione della tensione alternata

  1. Premere il pulsante RANGE per selezionare un range di misurazione fissa.
  2. Premere il pulsante HOLD per acquisire una misurazione stabile. Può essere visualizzata al termine della misurazione.
  3. Premere il pulsante MIN/MAX per acquisire la misurazione maggiore e minore. Il multimetro digitale emette un segnale acustico a ogni registrazione di una nuova misura.
  4. Premere il pulsante REL per impostare il multimetro su un valore di riferimento specifico. Vengono visualizzate le misurazioni superiori e inferiori al valore di riferimento.

    Nota: Evitare questo errore molto comune, ma grave: inserire i puntali nei connettori di ingresso sbagliati. In questo caso, potrebbero verificarsi scariche ad arco pericolose. Durante la misurazione della tensione alternata, assicurarsi di inserire il puntale rosso nel connettore di ingresso contrassegnato con una V e non con una A. Sul display viene visualizzato il simbolo ṽ. Se si posizionano i puntali sugli ingressi A o MA e poi si misura la tensione, potrebbe verificarsi un cortocircuito nel circuito di misurazione.

Analisi relativa alle misurazioni della tensione alternata

  • In generale, tutte le sorgenti di tensione alternata passano dalla fluttuazione in tensione alternata agli impianti di distribuzione elettrica.
  • Quando si ottengono misure diverse da quelle previste, la tensione sarà più bassa del normale.
  • In generale, la tensione misurata nei sistemi di alimentazione alternata deve essere compresa tra -10% e +5%.
  • Le misurazioni della tensione variano quando vengono effettuate in vari punti del sistema. Fare riferimento al grafico riportato in basso.
Range tensione del sistema*
AlimentazioneRange di servizioRange del punto di utilizzo
SoddisfacenteAccettabileSoddisfacenteAccettabile
120, 1Φ114 - 126110 - 127110 - 126106 - 128
120/240, 1Φ114/228 - 126/252110/220 - 127/254110/220 - 126/252106/212 - 127/254
120/208, 3Φ114/197 - 126/110/191 - 127/220110/191 - 126/218106/184 - 127/220
120/240, 3Φ114/228 - 126/252110/220 - 127/254110/220 - 126/252106/212 - 127/254
277/480, 3Φ263/456 - 291/504254/440 - 293/508254/440 - 291/504264/424 - 293/508

* in volt

Riferimento: Digital Multimeter Principles di Glen A. Mazur, American Technical Publishers.

Trova il multimetro più adatto a te