Italiano

Che cos'è un multimetro a pinza?

17 Settembre 2020 | Pinze
Basic features of a clamp meter

Un multimetro a pinza è uno strumento di misura elettrico che combina un multimetro digitale di base e un sensore di corrente.

Le pinze misurano la corrente. Le sonde misurano la tensione. Una ganascia con cerniera integrata nel dispositivo di misurazione elettrico consente ai tecnici di stringere le ganasce intorno a fili, cavi o altri conduttori in qualsiasi punto del sistema elettrico. In seguito, è possibile misurare la corrente in quel circuito senza scollegarlo o eliminare la tensione.

Sotto la modanatura in plastica, le ganasce rigide sono in ferro e sono progettate in modo da rilevare, concentrare e misurare il campo magnetico che viene generato dalla corrente che attraversa un conduttore.

  1. Ganascia con rilevazione di corrente.
  2. Barriera tattile (per proteggere le dita dalle scariche).
  3. Pulsante Hold: Mantiene la misura sul display. La misura viene rilasciata quando si preme il pulsante una seconda volta.
  4. Manopola (anche nota come interruttore girevole).
  5. Display.
  6. Pulsante di retroilluminazione.
  7. Pulsante Min Max: Premendo una volta, il display mostra l'ingresso massimo. Premendo più volte, vengono visualizzati ingressi minimi e medi. È utilizzabile in modalità di corrente, di tensione e di frequenza.
  8. Pulsante della corrente di spunto.
  9. Pulsante Zero (giallo): Consente di rimuovere l'offset DC dalle misurazioni della corrente continua. Inoltre, svolge la funzione di pulsante di spostamento per selezionare le funzioni gialle poste intorno alla manopola.
  10. Leva di rilascio della ganascia.
  11. Contrassegni di allineamento: Per soddisfare le specifiche di precisione, il conduttore deve essere allineato a questi contrassegni.
  12. Connettore di ingresso comune.
  13. Connettore di ingresso volt/ohm.
  14. Ingresso per puntale di corrente flessibile.

Originariamente pensati come strumenti di misura monouso, i moderni multimetri a pinza offrono maggiori funzioni di misura, precisione superiore e, in alcuni casi, caratteristiche di misurazione specifiche. I multimetri a pinza attuali includono la maggior parte delle funzioni dei multimetri digitali, ad esempio, la possibilità di misurare tensione, continuità e resistenza.

I multimetri a pinza sono diventati strumenti popolari principalmente per due motivi:

  • Sicurezza. I multimetri a pinza consentono agli elettricisti di evitare di tagliare un cavo e inserire il puntale del dispositivo di misurazione nel circuito, al fine di acquisire una misura di corrente in linea. Questo metodo era spesso usato in passato. Le ganasce di un multimetro a pinza non devono toccare il conduttore durante una misurazione.
  • Praticità. Durante una misurazione, non è necessario interrompere il circuito che veicola la corrente, un grande vantaggio per l'efficienza operativa.

I multimetri a pinza sono ideali per misurare livelli elevati di corrente. I multimetri digitali non sono in grado di misurare 10 A di corrente per più di 30 secondi senza rischiare di subire danni.

I multimetri a pinza offrono un range di corrente minima compreso tra 0 A e 100 A. Molti modelli sono caratterizzati da un range che arriva fino a 600 A. Altri modelli arrivano fino a 999 A o 1400 A, mentre alcune pinze a innesto (ad esempio, iFlex®) sono in grado di misurare fino a 2500 A.

I multimetri a pinza sono utilizzati nelle apparecchiature industriali, nei controlli industriali, nei sistemi elettrici residenziali/commerciali/industriali e nei sistemi HVAC commerciali/industriali. Sono usati principalmente per:

  • Assistenza: Per riparare sistemi esistenti, in base alle necessità.
  • Installazione: Per risolvere dei problemi di installazione, eseguire delle prove finali del circuito e supervisionare gli apprendisti elettricisti durante l'installazione di apparecchiature elettriche.
  • Manutenzione: Per eseguire la manutenzione preventiva e programmata, nonché la ricerca guasti del sistema.

Sono disponibili tre tipi di multimetri a pinza:

  • Multimetri a pinza con trasformatore di corrente: misurano solo la corrente alternata (AC).
  • Multimetri a pinza ad effetto Hall: misurano sia la corrente alternata che la corrente continua (AC e DC).
  • Multimetri a pinza flessibili: utilizzano una bobina Rogowski; misurano solo la corrente AC; ideali per le misurazioni in spazi ristretti.
Trova il multimetro a pinza più adatto a te