Italiano

Come misurare la frequenza

27 Ottobre 2020 | Multimetri digitali

Se il multimetro digitale dispone di un'impostazione di frequenza (simbolo Hz) sulla manopola:

  1. Portare la manopola su Hz. In genere, la posizione è condivisa con almeno un'altra funzione. In alcuni dispositivi di misurazione la frequenza viene immessa tramite una funzione secondaria, alla quale si accede premendo un pulsante e impostando la manopola su AC o DC.
  2. Innanzitutto, inserire il puntale nero nel connettore COM.
  3. Quindi, inserire il puntale rosso nel connettore V Ω. Al termine, rimuovere i puntali in ordine inverso, vale a dire, prima il rosso e poi quello nero.
  4. Collegare prima il puntale nero e poi quello rosso. Al termine, rimuovere i puntali in ordine inverso, vale a dire, prima il rosso e poi il nero.
  5. Leggere la misurazione sul display. L'indicazione Hz apparirà alla destra della misurazione.

Se il multimetro digitale è dotato di un pulsante della frequenza (Hz):

Come misurare la frequenza
  1. Portare la manopola su Tensione AC (Indicatore di tensione AC). Se non si conosce la tensione del circuito, impostare il range sul valore di tensione più alto.

    Nota: Quasi tutti i multimetri digitali si avviano in modalità Autorange e selezionano automaticamente il range di misurazione in base alla tensione rilevata.

  2. Innanzitutto, inserire il puntale nero nel connettore COM.
  3. Quindi, inserire il puntale rosso nel connettore V Ω.
  4. Collegare i puntali al circuito. La posizione dei puntali è casuale. Al termine, rimuovere i puntali in ordine inverso, vale a dire, prima il rosso e poi il nero.
  5. Leggere i valori di misurazione della tensione sul display.
  6. Mantenendo il multimetro collegato al circuito, premere il pulsante Hz.
  7. Leggere il valore di misurazione della frequenza sul display. Sulla parte destra della misura, dovrebbe comparire il simbolo Hz.

Panoramica sulla misurazione della frequenza

I circuiti e i dispositivi possono essere progettati per funzionare con frequenza fissa o variabile. Il loro funzionamento potrebbe essere anomalo, se viene usato un valore di frequenza differente rispetto a quello specificato.

Esempio: Un motore AC progettato per funzionare a 60 Hz gira più lentamente se la frequenza è inferiore a 60 Hz, ma gira più velocemente se la frequenza supera i 60 Hz. Nel caso dei motori AC, eventuali modifiche della frequenza causano una modifica proporzionale della velocità del motore. Una riduzione di frequenza del 5% causa un rallentamento del motore del 5%.

Alcuni multimetri digitali sono dotati di opzioni relative alla misurazione della frequenza:

  • Modalità Frequenzimetro: Misura la frequenza dei segnali AC. Può essere usata per misurare la frequenza durante la ricerca guasti di apparecchiature elettroniche ed elettriche.
  • Modalità Registrazione MIN/MAX: Consente di registrare misurazioni della frequenza in un determinato periodo di tempo. Offre la stessa funzione con tensione, corrente e resistenza.
  • Modalità Autorange: Seleziona automaticamente il range di misurazione della frequenza. Se la frequenza di tensione misurata non rientra nel range di misurazione della frequenza, il multimetro digitale non può mostrare una misurazione accurata. Fare riferimento al manuale d'uso per informazioni sui range specifici per la misurazione della frequenza

In alcuni circuiti, potrebbe essere presente un livello di distorsione sulla linea sufficiente ad impedire un'accurata misurazione della frequenza. Esempio: la trasmissione a frequenza variabile AC potrebbe causare distorsioni di frequenza.

Durante il test della trasmissione a frequenza variabile, utilizzare l'impostazione del filtro passa-basso (Come misurare la frequenza) AC V (Indicatore di tensione AC) per ottenere misure accurate. Per dispositivi privi di impostazione Come misurare la frequenza Indicatore di tensione AC, portare la manopola su Tensione DC, quindi premere di nuovo il pulsante Hz per misurare la frequenza sull'impostazione della tensione DC. Se il dispositivo permette di eseguire misurazioni della frequenza disaccoppiate, è possibile provare a modificare il range di tensione per compensare il disturbo.

Riferimento: Digital Multimeter Principles di Glen A. Mazur, American Technical Publishers.

Trova il multimetro più adatto a te