Italiano

Che cosa provoca il surriscaldamento di un trasformatore?

29 Aprile 2020 | Termografia

Il corretto funzionamento dei tubi di raffreddamento risulta fondamentale per evitare il surriscaldamento dei trasformatori. I trasformatori sono particolarmente soggetti al surriscaldamento perché, man mano che essi aumentano o diminuiscono i livelli di tensione tra i circuiti, si disperde energia sotto forma di calore nel nucleo e negli avvolgimenti. Tale calore può aumentare fino a danneggiare l'isolamento con conseguente guasto del trasformatore.

Un modo sicuro e semplice per garantire che i tubi di raffreddamento dissipino efficacemente il calore consiste nell'ispezionarli mediante una termocamera.

Impiego di una Termocamera Fluke TiX580 in una sottostazione di distribuzione

I tubi di raffreddamento su apparecchiature elettriche riempite d'olio funzionano sulla base del semplice principio del raffreddamento convettivo. Quando l'olio circola intorno agli avvolgimenti interni del trasformatore, la sua temperatura aumenta e la sua densità diminuisce. L'olio più caldo, meno denso e quindi più leggero, tende a salire in alto. Man mano che l'olio si raffredda, diventa più denso e tende ad andara a fondo, producendo così un ciclo naturale di circolazione.

Come stabilire se i tubi di raffreddamento si stanno scaldando

Le termocamere sono ideali per l'ispezione di banchi di tubi di raffreddamento, poiché di solito questi ultimi sono alti alcuni metri e larghi diversi centimetri, costituendo un'ampia superficie. Ciò consente di ottenere facilmente l'accesso visivo diretto, in modo da poterli sottoporre a scansione con una termocamera da una posizione ben distante dalla zona di pericolo.

Quattro banchi di tubi di raffreddamento su un trasformatore

In questa immagine, i tre banchi di tubi di raffreddamento sulla sinistra mostrano ciò che si considera un pattern termico normale. Il quarto banco di tubi sulla destra presenta un pattern anomalo. L'olio non sta circolando nel quarto banco di tubi. Ciò potrebbe essere dovuto a:

  • olio insufficiente nel sistema
  • un'ostruzione del flusso o una valvola chiusa
  • apparecchiature non livellate

Come agire in presenza di un tubo di raffreddamento caldo

A prescindere dalla causa, un pattern termico anomalo nei tubi di raffreddamento deve essere segnalato e reso prioritario per un'ulteriore ricerca di guasti. Se viene ignorato, la capacità di raffreddamento dei tubi si ridurrà, con conseguente possibilità di arrecare danni significativi al trasformatore. Se si acquisice questo tipo di pattern termico con la termocamera, lo si dovrebbe segnalare immediatamente, in modo da potervi far fronte prima che diventi più problematico.

Risorse correlate