Italiano

In che modo le termocamere rendono sicuro il lavoro

17 Ottobre 2019 | Termografia

Durante le operazioni di ricerca guasti o manutenzione delle apparecchiature in un ambiente industriale, la sicurezza dipende in parte dall'ambiente in parte da te. Tutti desideriamo che l'apparecchiatura funzioni entro i parametri per evitare danni o lesioni da surriscaldamento, disallineamento o problemi di Power Quality. Se sei responsabile del corretto funzionamento di un'apparecchiatura, vorrai poter ispezionare e ricercare guasti in questa da una distanza di sicurezza.

L'utilizzo di una termocamera a infrarossi può aiutarti in entrambi i casi. Puoi utilizzarla per eseguire la scansione di apparecchiature, strutture e processi da una distanza di sicurezza, riducendo l'esposizione a rischi e, in alcuni casi, eliminando la necessità di autorizzazioni ad eseguire lavori sotto tensione.
 

Ecco alcune applicazioni in cui l'utilizzo di una termocamera può aiutarti a garantire la sicurezza:

  1. Ispezione di sistemi elettrici

    Con una termocamera a infrarossi, puoi restare lontano dalle correnti vaganti ed eseguire la scansione di apparecchiature sotto tensione attraverso speciali finestre a infrarossi, senza dover aprire il pannello. In questo modo si riducono i rischi e la quantità di dispositivi di protezione personale da indossare.

  2. Ambienti potenzialmente esplosivi

    Utilizzando una termocamera con un teleobiettivo è possibile restare lontani dall'apparecchiatura in un ambiente potenzialmente esplosivo e ottenere comunque le informazioni necessarie. La scansione a distanza consente inoltre di evitare di dover salire molte scale per ispezionare torri, camini o sistemi di purificazione dell'aria e di ispezionare aree che non potrebbero essere altrimenti avvicinabili senza interrompere la produzione.

  3. Ispezione di edifici

    Le funzionalità sulla lunga distanza di una termocamera a infrarossi con teleobiettivo e/o grandangolo permettono inoltre di analizzare soffitti, tetti o pareti e condutture da terra. In questo modo si riduce il rischio di caduta dai travetti e si velocizzano le ispezioni.