Italiano

Cosa significa il termine infrarosso?

06-10-2019 | Termografia:

Il termine infrarosso significa "sotto il rosso". La termografia è definita come "immagine della temperatura". Pertanto, per definizione, con "termografia a infrarossi" si intende "un'immagine della temperatura sotto il rosso".

Sia la luce visibile che l'infrarosso fanno parte dello spettro elettromagnetico. L'infrarosso ha una lunghezza d'onda più estesa e una frequenza inferiore rispetto alla luce visibile. La termografia a infrarossi è la disciplina che si occupa di rilevare l'energia a raggi infrarossi emessa da un oggetto, di convertirla in temperatura apparente e di presentare i risultati come un'immagine a infrarossi.

In che modo le immagini a infrarossi consentono di individuare i problemi

Le anomalie termiche nelle apparecchiature indicano potenziali problemi.

Poiché la scienza è in grado di rilevare modelli termici nello spettro delle lunghezze d'onda a infrarossi che non sono visibili a occhio nudo, può contribuire nell'identificazione dei componenti che presentano problemi, prima che si verifichino i guasti.

Invece di fornire risultati di test numerici come fanno i diversi strumenti di misurazione, una termocamera a infrarossi acquisisce un'immagine che è possibile ottimizzare con diversi colori e strumenti di evidenziazione per individuare immediatamente un potenziale problema. Poiché è possibile acquisire un'immagine a infrarossi senza stabilire un contatto diretto con l'apparecchiatura, è possibile ottenere un'immagine migliore (letteralmente e in senso figurato) delle condizioni effettive quando l'apparecchiatura è sotto carico.

La maggior parte delle termocamere acquisisce anche dati "radiometrici", il che significa che è possibile conoscere la temperatura apparente di ogni pixel nell'immagine. Pertanto, quando viene individuata un'anomalia, è possibile approfondire rapidamente e visualizzare le temperature reali dei punti esatti in questione e determinare se rientrano nei valori normali.

La termografia a infrarossi consente di scoprire un nuovo mondo di dati costantemente disponibili, ma che non sarebbero accessibili senza una termocamera a infrarossi.