Italiano

Come presentare al meglio i risultati dell'ispezione termica

19 Novembre 2019 | Termografia

I report delle ispezioni termografiche comunicano risultati e includono piani d'azione, ad esempio un ordine di riparazione o l'ulteriore monitoraggio dell'apparecchiatura. Generalmente, un report include sia le immagini termiche sia quelle digitali (alla luce visibile), nonché altre informazioni quali data e ora dell'ispezione, posizione dei potenziali problemi e numeri degli ordini di lavoro. Importantissimo: il report deve includere un breve riepilogo che descriva i potenziali problemi, dove sono stati riscontrati e la loro criticità.

Lo scopo principale del report è quello di illustrare le anomalie; tieni però a mente che non tutti sono in grado di riconoscerle facilmente poiché alcune persone possono non conoscere molto bene la termografia. È quindi una buona idea utilizzare l'analisi termografica e software per la creazione di report al fine di migliorare tali immagini e rendere i risultati più evidenti per l'occhio meno allenato.

Un esperto di termografia esamina l'apparecchiatura con una termocamera a infrarossi Fluke

Esistono tre semplici modi tramite i quali gli operatori termografici con esperienza migliorano le immagini termiche:

  • Regolazione del livello e dell'intervallo. Ogni immagine termica mostra un punto caldo e un punto freddo, che potrebbero anche non essere problematici. Puoi regolare di nuovo il livello (punto medio) e l'intervallo (differenza tra le temperature minime e massime) dell'immagine per evidenziare l'area problematica. Tale area potrebbe anche non essere il punto più caldo nell'immagine.
  • Scelta dei colori giusti. Le differenze minime sono più facili da vedere con colori monocromatici, ad esempio utilizzando la scala di grigi o ambra. I colori con contrasto più elevato consentono di individuare più rapidamente le anomalie evidenti. Puoi modificare i colori nella termocamera o nel software.
  • Sovrapposizione di immagini a infrarossi e digitali. Se la termocamera presenta una fotocamera digitale integrata, è consigliabile selezionare solo quella termica durante la scansione di un componente. La fotocamera digitale continuerà comunque ad acquisire l'immagine visibile in background. Puoi quindi sovrapporre i due tipi di immagini nel software per ottenere un punto di equilibrio che evidenzia al meglio eventuali anomalie su cui porre l'attenzione nel report.